Pollo alla pizzaiola

Categoria: Secondi piatti

Ingredienti

  • Petto di pollo 640 g
  • Capperi sott’aceto 20 g
  • Passata di pomodoro 450 g
  • Mozzarella 180 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 6 foglie
  • Origano q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Pollo alla pizzaiola, passo 1

Per realizzare il pollo alla pizzaiola per prima cosa pulite i vostri petti, togliete la parte centrale delle ossa, il grasso in eccesso (1), e tagliatelo (2) per ottnere 4 fettine (3). 

Pollo alla pizzaiola, passo 2

Tagliate anche la mozzarella a fette (4), lasciatela scolare in un colino, in modo che perda un po’ di siero in eccesso. Schiacciate uno spicchio d’aglio e fatelo rosolare in una padella antiaderente con un giro d’olio (5). Rosolate i petti di pollo per circa 3 minuti per lato, a fiamma viva in modo che prendano un po’ di colore (6). Togliete lo spicchio d’aglio e aggiustate di sale e pepe.

Pollo alla pizzaiola, passo 3

Dopo la rosolatura togliete i petti (7) e teneteli da parte (8). Nella stessa padella versate i capperi (9)

Pollo alla pizzaiola, passo 4

e la salsa di pomodoro (10) che farete cuocere per circa 5 minuti. A questo punto rimettete nella padella i vostri petti di pollo (11) e portate a cottura il pollo cuocendo per circa 10 minuti con coperchio (12). 

Pollo alla pizzaiola, passo 5

Terminata la cottura aggiungete le foglie di basilico spezzate con le mani (13), ponete la mozzarella sui petti (14) e aggiungete l’origano (15), 

Pollo alla pizzaiola, passo 6

rimettete il coperchio (16)e cuocete pochi minuti a fiamma bassa il tempo che si sciolga un po’ la mozzarella (17). I vostri petti di pollo alla pizzaiola sono pronti da gustare (18).

Conservazione

Si consiglia di consumare il pollo alla pizzaiola al momento, se avanza potete conservarlo in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Potete congelare la preparazione se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio

Raccomandiamo di scolare bene la mozzraella altrimenti rilascerà acqua in cottura. Se le fette di pollo dovessero risulatre troppo spesse potete renderle più sottili con un batticarne.

Comments are closed.