Mousse al caffè

Categoria: Dolci

Ingredienti (per 4 tazzine da 125 ml)

  • Caffè 40 g (della moka)
  • Caffè solubile 10 g
  • Zucchero 160 g
  • Albumi 80 g (di circa 2 uova medie)
  • Panna fresca liquida 200 g
  • Mascarpone 500 g
  • Gelatina in fogli 5 g

Preparazione

Mousse al caffè, passo 1

Per preparare la vostra mousse al caffè partite dalla meringa. In un pentolino versate lo zucchero (1) e il caffè espresso preparato con la moka (2) e portatelo a 118° (controllando con un termometro da cucina). Nel frattempo ponete gli albumi in una ciotola e montateli con le fruste (3).

Mousse al caffè, passo 2

Quando lo sciroppo sarà arrivato a temperatura (4) e gli albumi risulteranno ben montati (5), versatelo a filo negli albumi (6) continuando a montare con le fruste. 

Mousse al caffè, passo 3

Quando il composto risulterà sodo e lucido sarà pronto (7). Tenetelo da parte. Mettete in ammollo il foglio di gelatina in acqua fredda (8). Mettete a scaldare in un pentolino poca panna presa dalla dose totale (bastano anche solo 30 gr) (9). 

Mousse al caffè, passo 4

Quando sarà calda spegnete il fuoco e versate il caffè solubile (10). Mescolate finchè non sarà sciolto. Scolate e strizzate la gelatina (11) e versatela nel pentolino con il caffè (12).

Mousse al caffè, passo 5

 Mescolate con un cucchiaio fino al completo scioglimento (13). Versate il composto in una ciotola per farlo intiepidire (14). Mettete in una ciotola il mascarpone e lavoratelo con un cucchiaio per ammorbidirlo (15). 

Mousse al caffè, passo 6

Unite la restante panna fresca (16) e quella con la gelatina (17). Montate il tutto per pochi minuti con le fruste (18). 

Mousse al caffè, passo 7

Quando sarà montato (19) aggiungete con una spatola, poco per volta, la meringa (20), fino a completo assorbimento. La vostra mousse è pronta, copritela con pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti (21). 

Mousse al caffè, passo 8

Passato il tempo necessario potete trasferirla in una sac-à-poche con un beccuccio a stella di misura 10 e sarà pronta per essere servita in una tazza o un bicchiere da 125 ml (22), spolverate con il cacao (23) e servite subito (24).

Conservazione

La mousse al caffè si conserva in frigo per un paio di giorni.

Consiglio

Non buttate i tuorli avanzati ma usateli per preparare una deliziosa crema pasticcera. Accompagnate i bicchierini con delle cialdine o lingue di gatto per renderli ancora più golosi!

Comments are closed.