Arista all’arancia

Categoria: Secondi piatti

Ingredienti

  • Arista 1 kg
  • Succo d’arancia 450 g
  • Scorza d’arancia 10 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Burro 50 g
  • Vino bianco secco 50 g
  • Alloro 2 foglie
  • Rosmarino 2 rametti
  • Timo 1 cucchiaino
  • Pepe nero in grani 10 g
  • Sale fino q.b.

Preparazione

Arista all’arancia, passo 1

Per realizzare l’arista all’arancia per prima cosa ricavate la scorza e il succo da circa 1 kg di arance: vi serviranno 10 g di scorza e 450 g di succo. Preparate la marinatura: mettete in una ciotola il rosmarino, il timo, l’alloro, i grani di pepe e 2 cucchiai di olio presi dalla dose totale, poi unite la scorza grattugiata delle arance (1) e metà del succo spremuto (2). Aggiungete la carne nella ciotola, poi coprite con pellicola e lasciate marinare in frigorifero per almeno 3 ore (3). Ogni 30 minuti rigirate la carne nella ciotola per assicurarvi che tutti i lati siano a contatto con la marinatura.

Arista all’arancia, passo 2

Trascorso questo tempo prelevate la carne della marinatura e tenete il liquido da parte. Se necessario legate l’arista con lo spago per conferire una forma regolare (4). In una padella capiente fate sciogliere il burro nell’olio rimanente a fuoco dolce, poi aggiungete la carne, alzate la fiamma e fatela sigillare su tutti i lati per un totale di circa 10 minuti (5) (6).

Arista all’arancia, passo 3

Dopo aver sigillato tutti i lati sfumate con vino bianco (7) e lasciate evaporare completamente, poi versate il succo d’arancia rimanente (8) e la marinatura tenuta da parte (9).

Arista all’arancia, passo 4

Coprite con il coperchio e cuocete per 3 ore a fuoco medio-basso (10), rigirando la carne di tanto in tanto e nappandola con il fondo di cottura (11). A fine cottura aggiustate di sale. Al momento di servire, tagliate l’arista all’arancia a fette e irroratela con il fondo di cottura (12)!

Conservazione

L’arista all’arancia può essere conservata in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico.

Potete congelarla dopo la cottura, sia a fette che intera.

Consiglio

Se desiderate addensare la salsa di accompagnamento potete aggiungere 20 g di amido di mais al fondo di cottura durante gli ultimi minuti.

Potete variare le dosi degli aromi a seconda delle vostre preferenze!

Comments are closed.