Pasta nduja e pecorino

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

  • Mezze Maniche Rigate 320 g
  • Nduja 80 g
  • Pecorino romano 150 g (da grattugiare)
  • Cipolle rosse 1 (media)
  • Basilico q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Pasta nduja e pecorino, passo 1

Per preparare la pasta nduja e pecorino iniziate dalle cipolle: mondatele e affettatele sottilmente (1). Spostatevi ai fornelli e mettete a bollire l’acqua per la pasta. Intanto versate in una padella antiaderente (2) e lasciate stufare a fuoco basso per circa 15 minuti (3). 

Pasta nduja e pecorino, passo 2

Quando la cipolla sarà morbida aggiungete la ‘nduja (4) e lasciatela sciogliere con una mestolata di acqua calda (5) e lasciate insaporire qualche istante (6). 

Pasta nduja e pecorino, passo 3

Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente salata a piacere (7) e quando macheranno un paio di minuti al termine della cottura, scolatela direttamente nel condimento (8). Alzate la fiamma e aggiungete ancora un pochino d’acqua (9).

Pasta nduja e pecorino, passo 4

Spegnete il fuoco e aggiungete il pecorino grattugiato (10), al bisogno versate pochissima acqua e mescolate velocemente (11). Servite la vostra pasta ‘nduja e pecorino con un po’ di basilico e buon appetito (12).

Conservazione

La pasta ‘nduja e pecorino si può conservare in frigorifero per un giorno.

Consiglio

Provate ad aggiungere della granella di frutta secca al vostro piatto: se volete un sapore delicato sicuramente mandorle o pinoli, per un gusto più deciso invece noci!

Comments are closed.