Schiacciata di patate

Categoria: Lievitati

Ingredienti per la schiacciata

  • Farina 00 300 g
  • Acqua 150 g
  • Sale fino 10 g
  • Lievito di birra fresco 2 g
  • Olio extravergine d’oliva 15 g

Per la superficie

  • Patate 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 25 g
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino 5 g
  • Rosmarino q.b.
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

Schiacciata di patate, passo 1

Per preparare la schiacciata di patate inziate dall’impasto: sciogliete il lievito in una ciotola con l’acqua (1), poi versate l’olio (2) mescolate e infine unite la farina mentre mischiate (3).

Schiacciata di patate, passo 2

Quando prende consistenza (4) ribaltate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e continuate a lavorare (5). A questo punto incorporate il sale (6).

Schiacciata di patate, passo 3

Lavorate ancora finché non avrete ottenuto un impasto omogeneo (7). Trasferite la palla in una ciotola, coprite con la pellicola (8) e fate riposare per 45 minuti, o finché non raddoppia, sotto una copertina di lana (9). 

Schiacciata di patate, passo 4

Trascorso il tempo pelate le patate (10), e tagliatele a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina o un coltello (11). Mettete le fette in una ciotola e condite con 15 g di olio evo (12).

Schiacciata di patate, passo 5

Aggiungete sale, pepe (13) e un po’ di il rosmarino tritato (14) quindi mescolate il tutto e lasciate insaporire (15).

Schiacciata di patate, passo 6

Recuperate l’impasto lievitato, lavoratelo velocemente sul piano da lavoro infarinato schiacciandolo con la punta della dita (16). Trasferitelo in una teglietta da 25 x 20 cm unta e stendetelo al suo interno, ottenendo uno spessore di circa mezzo centimetri, aiutandovi con 5 g di olio evo versato in superficie (17). A questo punto distribuite le fettine di patate sulla superficie sovrapponendole leggermente (18).

Schiacciata di patate, passo 7

Condite con 5 grammi di olio evo e un pizzico di sale grosso (19). Cuocete la schiacciata di patate in forno statico, già caldo a 190°, per circa 20 minuti (20). Sfornate e gustatela ancora calda (21).

Conservazione

La schiacciata di patate si può conservare per un giorno al massimo in frigorifero.

Potete anche congelarla una volta cotta, fatela scongelare a temperatura ambiente prima di riscaldarla.

Consiglio

Volete aggiungere un po’ di formaggio? A metà cottura aggiungete dei formaggi filanti tipo mozzarella, scamorza o caciocavallo.

Se volete portarvi avanti tagliando le patate in anticipo abbiate cura di tenerle in una ciotola con acqua fresca prima di scolarle e condirle, così non si anneriranno.

Comments are closed.