Pancake all’avena

Categoria: Dolci

Ingredienti

  • Uova 55 g (circa 1 medio)
  • Farina di avena 160 g
  • Fiocchi di avena 20 g
  • Farina 00 20 g
  • Zucchero 100 g
  • Lievito in polvere per dolci 5 g
  • Latte intero 200 g

per guarnire

  • Banane 215 g
  • Zucchero 150 g
  • Mascarpone 100 g
  • Acqua 50 g

Preparazione

Pancake all’avena, passo 1

Per preparare i pancake all’avena iniziate lavorare con le fruste elettriche l’uovo con lo zucchero (1). Una volta che avrete ottenuto una impasto spumoso, versate il latte a filo (2) e montate finchè non sarà incorporato (3). 

Pancake all’avena, passo 2

Mescolate la farina 00 con il lievito  (4) e versate nel composto setacciando le polveri attraverso un colino (5), poi unite anche la farina di avena e lavorate il composto (6). 

Pancake all’avena, passo 3

Unite infine i fiocchi di avena (7). Il composto è pronto per essere cotto (8). Mettete a scaldare la padella e ungete con poco burro (9). 

Pancake all’avena, passo 4

Quando la padella sarà calda, versate uno o due cucchiai di impasto e dategli la forma del pancakes (10). Cuocete per 3-4 minuti e poi delicatamente girateli (11) e lasciate cuocere per altri 2-3 minuti finchè non saranno dorati (12).

Pancake all’avena, passo 5

Tenete da parte i pancake (13) e preparate il caramello. Versate lo zucchero in un pentolino con il fondo spesso (14) e aggiungete circa 50 g di acqua (15). 

Pancake all’avena, passo 6

Portate a bollore a fuoco dolce (16) fino a che prende un color ambrato. Nel frattempo sbucciate la banane (17) e tagliatele a rondelle spesse circa 1 cm (18). 

Pancake all’avena, passo 7

Ponete i pancake in un piatto e guarnite con il mascarpone (19). Quando il caramello avrà preso colore (20), spegnete il fuoco e intingete le banane (21).

Pancake all’avena, passo 8

Fate in modo che siano ben avvolte dal caramello (22), quindi adagiatele sui pancake (23). I vostri pancakes all’avena sono pronti per essere gustati (24).

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i pancake all’avena, oppure di conservarli in frigorifero per un giorno al massimo senza la copertura di banane caramellate. Si sconsiglia la congelazione. L’impasto si può conservare in frigorifero coperto con pellicola per un massimo di 12 ore.

Consiglio

L’aggiunta di farina 00 serve perchè i pancake in cottura tengano bene la forma, potete provare anche con farina 1 o 2 calibrando le dosi per ottenere la pastella della giusta consistenza.

Potete accompagnare i pancake anche con sciroppo di acero o miele e frutta secca.

Comments are closed.