Pasta con crema di zucchine e burrata

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

  • Strozzapreti 320 g freschi
  • Zucchine 500 g
  • Burrata 250 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 4 foglie
  • Menta 4 foglie
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Pasta con crema di zucchine e burrata, passo 1

Per realizzare la pasta con crema di zucchine e burrata, per prima cosa lavate e spuntate le zucchine, poi tagliatele a triangolini (1). In una padella antiaderente soffriggete lo spicchio di aglio nell’olio, poi aggiungete le zucchine (2), salate e pepate (3).

Pasta con crema di zucchine e burrata, passo 2

Unite anche le foglie di basilico e di menta spezzettate con le mani (4) e cuocete le zucchine a fiamma moderata, con il coperchio, mescolando di tanto in tanto. Una volta cotte, prelevate metà delle zucchine e lasciate le altre nella padella (5). Nel frattempo portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocete la pasta per il tempo indicato (6).

Pasta con crema di zucchine e burrata, passo 3

Trasferite le zucchine messe da parte in un mixer (7), unite metà della burrata (8) e frullate fino ad ottenere una crema omogenea (9).

Pasta con crema di zucchine e burrata, passo 4

Versate la crema nella padella con le zucchine rimaste (10), aggiungete un mestolo dell’acqua di cottura della pasta e mescolate bene (11). Trascorso il tempo di cottura, scolate la pasta direttamente nella padella (12).

Pasta con crema di zucchine e burrata, passo 5

Mescolate per amalgamare la pasta al condimento (A FUOCO ACCESO?) (13). Completate il piatto con un cucchiaio di burrata a crudo (14) e servite la vostra pasta con crema di zucchine e burrata (15)!

Conservazione

La pasta con crema di zucchine e burrata si può conservare in frigorifero per un giorno al massimo, in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione della crema di zucchine e burrata.

Consiglio

Potete guarnire la pasta con crema di zucchine e burrata con della scorza di limone grattugiata per un tocco di freschezza in più!

Comments are closed.