Carote, carote, solo carote: le nostre ricette più 3 “bonus”

     

    Fanno bene alla vista e migliorano l’abbronzatura: queste sono le prime due cose che pensavo delle carote, prima di scoprire tutte le proprietà e i benefici che invece sono tantissimi. Sapete, ad esempio, che sono antiossidanti e che, abbinate a una dieta sana, abbassano i livelli di colesterolo? Insomma, che facciano bene è indubbio, ma c’è di più: sono molto versatili e con il loro sapore dolciastro si adattano benissimo sia a piatti salati che a quelli dolci. E oggi abbiamo raccolto per voi le migliori ricette con le carote del Giornale del Cibo e, visto che a noi piace fare le cose per bene, aggiungiamo anche tre “bonus” del food blogger Luca Sessa.

    carote tagliere

    Gamzova Olga/shutterstock.com

    Carote: dal salato al dolce le 10 migliori ricette 

    Non solo lesse. Se pensando alle carote vi viene in mente solo il triste piattino di verdure bollite, state sbagliando di grosso. Con questo ortaggio, infatti, è possibile preparare degli antipasti sfiziosi, come carote glassate, in agrodolce o sott’aceto. Per non parlare della bontà delle torte di carote di cui, oltre a quella di Luca Sessa, vi lasciamo due varianti. La nostra proposta preferita? Il sorbetto di carote al marsala.

    Carote glassate all’arancia

    Le carote vengono cotte in padella con la buccia di arancia grattugiata e il succo spremuto. La glassatura con aceto e miele darà quel tocco in più che vi farà dire… wow!

    Cosa ti occorre

    • carote
    • arancia
    • olio d’oliva extra vergine
    • aceto
    • prezzemolo
    • miele d’acacia

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 15 di cottura

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Carote e sedano sott’aceto

    Uno dei modi migliori per avere sempre a portata di mano un comodo antipasto è quello di preparare delle conserve. Ne è un esempio questa ricetta a base di carote e sedano, cotte in aceto speziato, conservate poi in vasetti, da poter usare quando ne avete più bisogno.

    Cosa ti occorre

    • carote
    • sedano bianco
    • aceto
    • sale
    • pepe
    • alloro
    • chiodo di garofano

    Tempo di preparazione: 15 minuti + il tempo di riposo

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: NO

    Carote in agrodolce

    Il bello di questa ricetta è che si prepara in pochi minuti e che si può accompagnare a piatti di carne, di pesce o di formaggi. Ma potete anche scegliere di servirle come antipasto.

    Cosa ti occorre

    • carote
    • aceto balsamico
    • vino bianco e aceto di vino
    • sale
    • rosmarino
    • olio d’oliva extra vergine

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Flan di zucca e carote

    Questo sformato a base di carote e zucca è comodo da preparare in anticipo. Potete cuocerlo in una teglia grande o in cocottine monoporzione e servirlo come antipasto.

    Cosa ti occorre

    • zucca
    • carote
    • parmigiano grattugiato
    • panna
    • besciamella
    • pangrattato
    • pepe
    • sale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 30 minuti di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: NO

    Carote farcite

    Questo ricco piatto può essere servito come contorno o come antipasto. Ha il pregio, oltre al fatto di essere molto gustoso, di poter essere preparato in anticipo e ripassato in forno poco prima di essere servito.

    Cosa ti occorre

    • carote grosse e tutte uguali
    • formaggio caprino
    • grana grattugiato
    • uovo
    • prezzemolo
    • latte
    • pangrattato
    • burro
    • sale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 1 ora e 10 di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: NO

    Lactose free: NO

    Salsa di carota e avocado

    Tutto a crudo, lavato, mondato e frullato: la semplicità di una salsa da usare come ripieno per foglie di lattuga, peperoni, pomodori o per accompagnare piatti di verdure o da spalmare su gustosissimi crostini.

    Cosa ti occorre

    • carote
    • sedano
    • porro
    • pomodorini
    • avocado

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Confettura di carote e peperoncini

    In abbinamento a piatti salati, come un tagliere di formaggi o come accompagnamento a un piatto di carne, questa confettura di carote e peperoncini può essere servita persino come dessert.

    Cosa ti occorre

    • carote tenere biologiche
    • peperoncini biologici
    • limoni biologici (succo e scorza)
    • zucchero di canna integrale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 1 ora di cottura

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Sorbetto di carote al marsala

    Quando si pensa al sorbetto, di solito viene subito in mente quello al limone o al caffè. Beh, noi vi consigliamo questa ricetta davvero particolare, a base di carote e marsala che può essere realizzata anche senza gelatiera e che saprà colpire i vostri ospiti.

    Cosa ti occorre

    • carote biologiche
    • zucchero a velo o di canna biologico
    • Marsala D.O.C
    • albume
    • mandorle dolci tritate e tostate

    Tempo di preparazione: 30 minuti + 3 ore di riposo in freezer

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Torta di carote, nocciole e cioccolato

    Variante della classica torta, in questa versione le carote vengono unite alle nocciole e al cioccolato fondente, dando vita a un dolce molto goloso che renderà felici tutti i palati.

    Cosa ti occorre

    • carote
    • zucchero di canna integrale
    • nocciole
    • olio extravergine di oliva
    • farina 0 bio
    • farina integrale bio
    • cioccolato fondente oppure gocce di cioccolato
    • uova grandi
    • 1 cucchiaino semi di vaniglia bio pestati o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (fatto in casa)
    • sale
    • cremor tartaro
    • bicarbonato

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 45 di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: NO

    Lactose free: SÌ

    Torta di carote, mandorle e uvetta

    La tradizionale torta di carote viene preparata con farine sostitutive in modo da poter essere consumata anche dai celiaci.

    Cosa ti occorre

    • carote biologiche
    • mandorle dolci biologiche
    • farina di carrube
    • zucchero di canna integrale
    • olio d’oliva extra vergine delicato
    • uvetta
    • miele biologico
    • limone
    • uova
    • semi di vaniglia pestati
    • estratto di vaniglia
    • sale
    • cremor tartaro
    • bicarbonato

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 45 di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Come cucinare le carote: tre ricette di Luca Sessa

    Dopo aver visto le migliori ricette condivide dai nostri lettori, vi lasciamo tre proposte “bonus” di Luca Sessa, iniziando con un piatto di linguine con gli spinaci, proseguendo poi con una vellutata di carote e finocchi e completando con la classica torta alla carota.

    Linguine con carote e spinaci

    Tritate e cotte in padella, le carote diventano il condimento di questa pasta che viene servita su un letto di spinaci appena scottati.

    carote e spinaci

    Marie C Fields/shutterstock.com

    Ingredienti

    • 600 g di carote
    • 350 g di linguine
    • 250 g di spinaci
    • 50 g di burro
    • q.b. di olio extravergine
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • q.b. di pepe

    Procedimento

    1. Lavate le carote e tritatele con un mixer. Mettetele in una padella con il burro, un filo d’olio e fate rosolare a fiamma bassa.
    2. Dopo un paio di minuti aggiungete un bicchiere di vino bianco, e fate cuocere fino a quando le carote saranno morbide.
    3. Togliete quindi dal fuoco, versate le carote in un contenitore e frullate il tutto con un minipimer, fino a ottenere quasi una vellutata. Per rendere il composto più cremoso potete aggiungere un po’ d’acqua di cottura della pasta.
    4. Al termine trasferite la crema nuovamente in padella. A questo punto mettete gli spinaci freschi (ben lavati con acqua fredda) in un’altra padella con un filo d’olio. Cuoceteli per pochi minuti. Gli spinaci dovranno risultare cotti ma consistenti.
    5. Scolate la pasta al dente, mettetela in padella con la crema di carote e amalgamate. Potete condire con un po’ di pepe.
    6. Preparate quindi nel piatto un letto di spinaci, sul quale adagiare la pasta. Servite ben calda.

    Vellutata di carote e finocchi

    La vellutata è uno dei comfort food per eccellenza, e quella di carote non ha stagionalità, perché può essere gustata calda durante le lunghe serate invernali, oppure servita anche tiepida o fredda d’estate. Per un tocco in più, aggiungete sale e pepe solo prima di servire.

    vellutata carote

    Elena Veselova/shutterstock.com

    Ingredienti per 3-4 persone

    • 300 g di carote
    • 200 g di finocchi
    • 20 g di burro
    • 20 g di panna fresca
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe

    Procedimento

    1. Lavate il finocchio e tagliatelo in pezzi grossolani. Lavate le carote, raschiate la buccia e tagliatele in pezzi, quindi mettetele assieme al finocchio in una pentola con l’acqua.
    2. Lasciate sul fuoco per 20 minuti circa o comunque fino a quando il tutto risulterà molto morbido. Passate al minipimer carote e finocchi con 2-3 cucchiai di acqua di cottura.
    3. Lavorate la crema ottenuta con un colino a maglie molto fitte, buttate l’acqua ottenuta e conservate solo la polpa. Mettete in una padella il burro con la polpa, amalgamate a fiamma bassa e aggiungete la panna.
    4. Quando la vellutata risulterà omogenea correggete con sale e pepe e servite, anche fredda.

    Torta di carote 

    È un dolce intramontabile, profumato, sofficissimo e umido al punto giusto. Può essere servito così o, se vi piace, anche in stampini monoporzione per delle merendine buonissime e sane per i vostri figli.

    torta carote

    Tatiana Volgutova/shutterstock.com

    Ingredienti per 6-8 persone

    • 350 g di farina 00
    • 300 g di carote
    • 180 g di zucchero
    • 90 ml di olio di semi di girasole
    • 3 uova
    • 1 bacca di vaniglia
    • 1 bustina di lievito in polvere
    • q.b. di zucchero a velo

    Procedimento

    1. Pulite le carote, pelatele e grattugiatele (o tritatele). Mettetele in un colino e con un cucchiaio pressatele per far perdere il liquido in eccesso.
    2. Lavorate uova e zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Amalgamate in una terrina la farina con il lievito e la vanillina, aggiungete le carote e mescolate.
    3. Versate il composto di uova e zucchero nella terrina ed amalgamate, quindi completate l’impasto con l’olio di semi. Mescolate delicatamente per non smontare le uova.
    4. Preparate con burro e farina una teglia da 24 cm di diametro, versate il composto e mettete in forno già caldo a 180 °C per 30-35 minuti.
    5. Fate freddare e poi togliete dalla teglia, guarnite il dolce spolverandolo con lo zucchero a velo.

    Cosa ne pensate di queste ricette con le carote? Le preferite nella versione dolce o in quella salata?

    Articolo scritto con il contributo di Luca Sessa.

    L’articolo Carote, carote, solo carote: le nostre ricette più 3 “bonus” sembra essere il primo su Giornale del cibo.

    Comments are closed.