Crepe senza uova

Categoria: Dolci

Ingredienti per 8 crepe (del diametro di circa 22 cm)

  • Latte intero 300 g
  • Farina 00 170 g
  • Olio di semi di girasole 50 g
  • Sale fino 1 pizzico
  • Curcuma in polvere 0,5 cucchiaini

Per la oliare la padella

  • Olio di semi di girasole q.b.

Preparazione

Crepe senza uova, passo 1

Per realizzare le crepe senza uova versate in una ciotola la farina, il sale (1) e la curcuma in polvere (2). Aggiungete l’olio di semi (3).

Crepe senza uova, passo 2

Unite anche il latte (4), mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (5). Coprite la ciotola con pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti (6).

Crepe senza uova, passo 3

Trascorso il tempo di riposo mescolate ancora l’impasto prima dell’uso. Scaldate una crepiera  di circa 22 cm di diametro (o una padella antiaderente) e ungete con pochissimo olio, eliminando l’eccesso con della carta da cucina (7). Versate un mestolino di pastella al centro (8) e distribuitela uniformemente facendo ruotare la padella (9).

Crepe senza uova, passo 4

Cuocete per un minuto a fuoco moderato, poi giratela dall’altro lato utilizzando una paletta (10) e proseguite la cottura per un altro minuto (11). Quando risulterà dorata, trasferite la crepe su un piatto. Procedete in questo modo per tutte le altre, impilandole man mano che saranno cotte (12). Le crepe senza uova sono pronte per essere farcite a vostro piacimento!

Conservazione

Le crepe senza uova possono essere conservate in frigorifero per 1-2 giorni, coperte con pellicola o in un contenitore ermetico.

Per congelarle alternate le crepe con fogli di carta forno per evitare che si attacchino, poi riponetele in un sacchetto da congelatore.

Consiglio

Con questa ricetta otterrete un impasto neutro: per realizzare una versione più dolce potete aggiungere 30 g di zucchero o 2 cucchiai di miele.

Per una variante vegana potete utilizzare un latte vegetale di riso, soia o avena oppure latte di mandorla non zuccherato.

L’olio di semi può essere sostituito con olio di cocco o olio extravergine di oliva; in quest’ultimo caso si consiglia di sceglierne uno dal sapore delicato.

La curcuma serve a colorare l’impasto ma se preferite potete ometterla o sostituirla con mezza bustina di zafferano da sciogliere direttamente nel latte.

Al posto della frusta a mano potete utilizzare le fruste elettriche o un mixer a immersione.

Comments are closed.