Farinata di porri

Categoria: Torte salate

Ingredienti per una teglia 28×35 cm

  • Farina di ceci 100 g
  • Porri 2 (solo la parte verde)
  • Acqua 300 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Farinata di porri, passo 1

Per preparare la farinata di porri come prima cosa lavate bene la parte verde del porro e tagliatela a rondelle (1). In una padella versate un filo d’olio (2), unite il porro e cuocetelo per circa 5 minuti, aggiungendo poca acqua. Nel frattempo preparate la farinata. In una ciotola versate la farina di ceci e 3 cucchiai di olio (3).

Farinata di porri, passo 2

Aggiungete sale, pepe (4) e mezzo cucchiaino di curcuma (5). Versate l’acqua lentamente (6), mescolando con una frusta.

Farinata di porri, passo 3

Dovrete ottenere un composto privo di grumi, piuttosto liquido (7). A questo punto i porri saranno ben saltati, spegnete il fuoco (8). Trasferite il composto per la farinata all’interno di una teglia 28×35 cm precedentemente unta (9), in modo da ottenere uno spessore di mezzo cm.

Farinata di porri, passo 4

Aggiungete sopra le foglie di porro (10), spargendole bene su tutta la superficie (11). Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per circa 30 minuti. Sfornate e servite la farinata calda o tiepida!

Conservazione

La farinata di porri va gustata preferibilmente appena sfornata, ma si può conservare in frigo coperta fino a 2 giorni. Vi raccomandiamo di scaldarla prima di servirla.

Consiglio

La farinata ti permette di ridare vita a tutte le verdure che hai dimenticato in frigorifero, come per esempio un pugno di spinaci o mezza cipolla, oppure delle patate lesse o delle zucchine avanzate. Puoi provarla anche con del salmone o con i gamberetti. E non dimenticare di usare le erbe aromatiche!

Comments are closed.